BLOG

Approfondimenti giuridici di CC Legal
ecobonus superbonus
SPORTELLO ECOBONUS 1318 834 CC Legal

SPORTELLO ECOBONUS

L’avv. Giorgio Mangiaracina è stato inserito nella short list di esperti  dello Sportello Ecobonus della Camera di Commercio di Cagliari.   Lo Sportello Ecobonus  è stato istituito d’intesa tra il Comune di Cagliari, la Camera di Commercio del capoluogo e l’Ordine degli Ingegneri della provincia di Cagliari,  con la mission di mettere a disposizione degli utenti (cittadini e imprese) un set di servizi formativi e consulenziali gratuiti con l’obiettivo di facilitare l’utilizzo corretto delle agevolazioni offerte dalla normativa vigente in materia di bonus fiscali per opere di efficientamento energetico degli immobili preesistenti. All’esito di un esame comparativo sulla base dei titoli, degli incarichi ricevuti e delle pubblicazioni sul tema delle agevolazioni fiscali per il settore edile e immobiliare, l’avv. Mangiaracina è stato inserito nella short list degli esperti che sovraintendono alla gestione dello Sportello, come responsabile delle tematiche fiscali. Cittadini e imprese possono accedere in qualsiasi momento allo Sportello, previa registrazione…

maggiori informazioni
codice contratti
L’ANAC RICHIAMA IL LEGISLATORE NAZIONALE SUGLI ATTUALI LIMITI DELL’AVVALIMENTO 1000 662 CC Legal

L’ANAC RICHIAMA IL LEGISLATORE NAZIONALE SUGLI ATTUALI LIMITI DELL’AVVALIMENTO

Con atto di segnalazione n. 3 del 28 luglio 2021, concernente l’articolo 89, commi 1 e 11, del decreto legislativo 18/4/2016, n. 50, approvato dal Consiglio dell’Autorità con delibera n. 578 del 28 luglio 2021, l’Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC), ha sollecitato il legislatore nazionale ad apportare urgenti modifiche in materia di avvalimento. di Marco Porcu   L’avvalimento nelle direttive europee. L’istituto dell’avvalimento, di matrice europea, consente ad operatori economici sprovvisti dei requisiti necessari di partecipare agli affidamenti pubblici, aumentando così la propria competitività nel mercato nazionale ed europeo. La sua disciplina è contenuta, tra gli altri, nell’articolo 63 della Direttiva 24/2014, dove si parla della possibilità per un operatore economico di fare affidamento sulle capacità di altri soggetti. Si tratta di una norma che, nell’ottica di perseguire la maggiore concorrenza possibile tra gli operatori economici, prevede la più ampia applicazione dell’istituto, utilizzabile da imprese e professionisti.   L’avvalimento nel Codice…

maggiori informazioni
imu
Leasing immobiliare, con la risoluzione anticipata IMU al proprietario 1280 686 CC Legal

Leasing immobiliare, con la risoluzione anticipata IMU al proprietario

Con la risoluzione anticipata del contratto di leasing immobiliare, l’IMU torna a carico del proprietario dell’immobile.   Il principio, ormai consolidato nella giurisprudenza della Corte di Cassazione, è stato ribadito dalla Commissione Tributaria Provinciale di Piacenza, che sovvertendo le proprie precedenti pronunce ha rigettato il ricorso della società di leasing, accogliendo le tesi del Comune, difeso dal nostro Giorgio Mangiaracina e confermando la validità dell’avviso di accertamento emesso ai fini IMU a carico della società, facente parte di un grande gruppo bancario internazionale. Il testo integrale della sentenza n. 82/2021 della CTP di Piacenza è disponibile sul portale www.entratelocali.info, oppure cliccando qui. Sul nostro portale sono inoltre disponibili i seguenti contributi in materia di IMU: ACCERTAMENTO IMU E VALIDITÀ DELLA DICHIARAZIONE ICI

maggiori informazioni
DIRITTO DI ACCESSO A DENUNCE ESPOSTI E SEGNALAZIONI
DIRITTO DI ACCESSO A DENUNCE, ESPOSTI E SEGNALAZIONI 750 501 CC Legal

DIRITTO DI ACCESSO A DENUNCE, ESPOSTI E SEGNALAZIONI

DIRITTO DI ACCESSO A DENUNCE, ESPOSTI E SEGNALAZIONI   di Marco Porcu, Partner CCLegal   Il diritto di acceso agli atti, di cui agli artt. 22 e ss. della Legge 241/1990, consente ai soggetti interessati di prendere visione ed estrarre copia anche dei documenti provenienti dai privati (quali esposti, denunce e segnalazioni) ma detenuti dall’amministrazione. Questo, il principio stabilito dal Tar Toscana, con la sentenza del n. 898/2017. Nel caso di specie, un privato presentava all’ente comunale due distinte richieste di accesso agli atti, al fine di prendere visione ed estrarre copia di due esposti inviati al Comune da soggetti privati, aventi ad oggetto fatti e contestazioni riguardanti la sua attività commerciale. Obbiettivo dell’accesso era dunque duplice: verificare il contenuto degli esposti esercitare il proprio diritto all’interlocuzione. L’amministrazione, riscontrava negativamente le suddette istanze in quanto i sottoscrittori degli esposti, previamente informati, avevano espresso la propria opposizione e tale diniego era condiviso…

maggiori informazioni
STRALCIO CARTELLE, COME FUNZIONA 950 841 CC Legal

STRALCIO CARTELLE, COME FUNZIONA

Stralcio cartelle fino a 5.000 euro con il Decreto sostegni. Come funziona, chi ne ha diritto, esempi. [di Giorgio Mangiaracina]   Lo stralcio ora è Legge: in cosa consiste L’art. 4, comma 4 e seguenti del DL Sostegni (qui il testo ufficiale) convertito in Legge 21 maggio 2021, n. 69, dispone che “sono automaticamente annullati i debiti di importo residuo, alla data di entrata in vigore del presente decreto, fino a 5.000 euro, comprensivo di capitale, interessi per ritardata iscrizione a ruolo e sanzioni, risultanti dai singoli carichi affidati agli agenti della riscossione dal 1° gennaio 2000 al 31 dicembre 2010“, ancorché ricompresi in rottamazione o saldo e stralcio.   [SALDO E STRALCIO E ROTTAMAZIONE, PROROGA 2021]   Cosa significa “singoli carichi”. Esempio Carichi, ruoli e cartelle, sono termini che identificano atti diversi, pur essendo tra loro collegati: una singola cartella di pagamento può contenere più ruoli, e ogni ruolo…

maggiori informazioni
i limiti del subappalto secondo il tar del lazio
I LIMITI DEL SUBAPPALTO SECONDO IL TAR LAZIO 1080 1080 CC Legal

I LIMITI DEL SUBAPPALTO SECONDO IL TAR LAZIO

I LIMITI DEL SUBAPPALTO SECONDO IL TAR LAZIO Il Tar Lazio, con la sentenza dell’8 febbraio 2021, n. 1575, è intervenuto sull’applicabilità dei principi stabiliti dalla Corte di Giustizia UE in merito al subappalto e ai limiti previsti dal legislatore italiano di Marco Porcu, CClegal Studio Legale   Premessa. Come noto, il D.lgs. 18 aprile 2016, n. 50, c.d. Codice dei contratti pubblici, disciplina l’istituto del subappalto all’articolo 105 per i settori ordinari e all’articolo 174 per le concessioni. Il principio generale in materia di esecuzione di commesse pubbliche è quello per cui l’operatore economico che partecipa alla gara è tenuto a possedere su di sé tutti i requisiti richiesti dalla lex specialis e ad eseguire in proprio le prestazioni. Sono previste tuttavia delle eccezioni, atteso che attraverso l’avvalimento, l’associazione temporanea di imprese e il subappalto, la prestazione può essere eseguita anche da soggetti che non hanno tutti i requisiti per…

maggiori informazioni
superbonus 110
SUPERBONUS 110 L’ESPERTO RISPONDE SU LA REPUBBLICA 1345 855 CC Legal

SUPERBONUS 110 L’ESPERTO RISPONDE SU LA REPUBBLICA

Superbonus 110 fai-da-te?  meglio affidarsi a professionisti esperti. Su La Repubblica, l’avv. Giorgio Mangiaracina risponde alle domande e prova a fare chiarezza sui dubbi dei lettori.   A distanza di nove mesi dalla sua introduzione, avvenuta con il decreto Rilancio del 19 maggio 2020, il Superbonus 110 crea ancora parecchia confusione. L‘avvocato tributarista Giorgio Mangiaracina su La Repubblica, risponde alle domande dei lettori cercando di fare chiarezza. Scrivete a: design@repubblica.it   [Leggi l’articolo su La Repubblica: Superbonus e gli altri incentivi edilizi,tutte le novità]   Nel colloquio con la giornalista Francesca Gugliotta,  l’avv. Mangiaracina spiega che tra le novità introdotte dalla Legge di Bilancio 2021, «c’è la proroga del Superbonus 110 di sei mesi, spostando il termine dal 31 dicembre 2021 al 30 giugno 2022, per i condomini la scadenza è il 31 dicembre 2022, a patto che entro giugno abbiano completato il 60 per cento dei lavori». «Tra gli interventi incentivabili,…

maggiori informazioni
ANAC E PAGAMENTO DIRETTO DEI SUBAPPALTATORI
ANAC E PAGAMENTO DIRETTO DEI SUBAPPALTATORI 1080 1080 CC Legal

ANAC E PAGAMENTO DIRETTO DEI SUBAPPALTATORI

L’ANAC a fine 2020 interviene in modo incisivo sulla questione relativa al pagamento diretto dei subappaltatori. di Marco Porcu, partner CCLEGAL   Con il Comunicato del Presidente del 25 novembre 2020, l’Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC), ha esposto alcune utili indicazioni in merito al contenuto dell’articolo 105 comma 13 del D.lgs. 18 aprile 2016, n. 50, c.d. Codice dei contratti pubblici, riguardante la posizione dell’Anac riguardo il pagamento diretto dei subappaltatori. Dopo averne specificato il contenuto, l’ANAC ricorda la ratio della norma, prevista al fine di dare sostegno alle micro e piccole imprese e al soddisfacimento dei loro crediti, ponendole al riparo dall’inadempimento o da eventuali ritardi da parte dell’appaltatore.   RITENUTE NEGLI APPALTI E SUBAPPALTI   L’ANAC ribadisce che il contenuto della norma fa sorgere un obbligo di natura vincolante in capo alle stazioni appaltanti e un diritto potestativo in capo alle PMI, con la conseguenza che solo queste ultime possono…

maggiori informazioni
visto di conformità superbonus
VISTO DI CONFORMITA’ SUPERBONUS 1063 729 CC Legal

VISTO DI CONFORMITA’ SUPERBONUS

Nei lavori con il Superbonus, il visto di conformità è indispensabile se si vuole sfruttare la possibilità di cessione del credito o lo sconto in fattura. di Giorgio Mangiaracina E’ innegabile come una delle leve più forti dell’interesse generale verso il Superbonus risieda nell’aspettativa di poter realizzare “gratis” i lavori nella propria abitazione o nel condominio, sfruttando la possibilità di monetizzare subito la detrazione al 110% trasferendola all’impresa che realizza i lavori, attraverso il meccanismo dello “sconto in fattura”, oppure ad altri soggetti (in genere banche) attraverso una cessione diretta del credito d’imposta corrispondente alla detrazione spettante. Attraverso lo sconto in fattura o la cessione del credito, in tanti casi è quindi possibile dare concretezza all’aspettativa di realizzare gli interventi agevolati con il Superbonus senza spendere nulla o quasi.   [Cessione del credito e visto di conformità: scarica le slides in pdf]   E’ utile pertanto sapere che la scelta…

maggiori informazioni
recupero crediti in algeria
RECUPERO CREDITI IN ALGERIA 1277 1280 CC Legal

RECUPERO CREDITI IN ALGERIA

Il recupero crediti in Algeria rappresenta una delle attività relativamente più semplici da gestire nel Paese. La consulenza e l’assistenza professionale di un cliente italiano in un Paese estero richiede delle cautele particolari. Queste attenzioni devono essere triplicate nel caso in cui il cliente abbia necessità di affiancamento nell’ambito di attività economiche che riguardano un Paese extra europeo. I rapporti economici, interpersonali e la comprensione delle dinamiche sociali e giuridiche ad essi collegati rappresentano però spesso uno scoglio insormontabile quando ci si confronta con una cultura molto distante dai nostri standard.   ALGERIA 2020, CAMBIAMENTI E OPPORTUNITA UNICHE PER L’ITALIA   Sebbene la vicinanza geografica e fattori connessi al basso costo del lavoro, gli ingenti investimenti e un sostanziale processo di modernizzazione del Paese, rendano l’Algeria uno dei Paesi più appetibili per un operatore economico italiano interessato ad un processo di internazionalizzazione, vi sono dei fattori che tuttavia rendono le…

maggiori informazioni